Stai leggendo Il team multidisciplinare di Humanitas Medical Care Varese al servizio della riabilitazione

Cure e farmaci

Il team multidisciplinare di Humanitas Medical Care Varese al servizio della riabilitazione

09/09/2019

Tutti per uno, dove uno è il paziente e “tutti” i medici che formano un vero e proprio team multidisciplinare. È idealmente questo il motto del centro Humanitas Medical Care Varese; un’organizzazione che rispecchia una forma mentis e ne fa il proprio punto di forza. A spiegare come la filosofia del medical care diventa pratica di lavoro quotidiano è la dottoressa Alice Bassignani, fisioterapista.

 

Parola d’ordine multidisciplinarietà

«È l’approccio multidisciplinare a permetterci di seguire il paziente in modo completo e personalizzato spiega Bassignani. Molto spesso accade, anche in ambiente riabilitativo, che ortopedici, radiologi, fisioterapisti, fisiatri, ma anche neurologi, non collaborino attivamente tra loro. Ognuno lavora correttamente, ma per il suo sapere. È determinante, invece, che tutte queste competenze collaborino e si trovino nella stessa struttura, per permettere il confronto e garantire continuità e personalizzazione del trattamento al paziente. Qualsiasi riabilitazione, sia essa ortopedica o post operatoria, deve essere considerata un continuo follow up con gli specialisti». Nel Medical care varesino il paziente intraprende quindi un vero percorso riabilitativo insieme ai vari specialisti che, in base alle sue richieste e dopo una prima visita di conoscenza e anamnesi, valutano il percorso migliore.

Articoli correlati

Riabilitazione tout court

È la capacità di connettere e valorizzare le competenze dei singoli professionisti in un progetto di cura che vede la centralità del paziente a far sì che il medical care di Varese copra una vasta gamma di riabilitazioni. Non parliamo, quindi, soltanto della classica riabilitazione post-traumatica a seguito di fratture, incidenti domestici, lavorativi e trattamenti post impianto di protesi, ma anche di percorsi riabilitativi a seguito di ictus, infarto, patologie legate all’invecchiamento e al trattamento chirurgico di tumori. Ma al centro ci si occupa anche di riabilitazione posturale e della colonna per patologie causate da alterazione dei rapporti muscolari e scheletrici (che sarebbe a dire le cattive posture o le posizioni assunte in particolari attività professionali), che ultimamente rendono sempre più importante il ricorso alla riabilitazione fisioterapica. Infine, tra i percorsi riabilitativi, vanno annoverati anche alcuni dedicati alle mamme e neomamme. Sono percorsi, questi, che vedono i terapisti collaborare anche con i ginecologi per la riabilitazione del pavimento pelvico, corsi pre parto, così come ce ne sono di riabilitazione per dolori in gravidanza e post parto e prolassi del pavimento pelvico.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita