Stai leggendo “Pelle, a primavera è ora di cambiare crema”, vero o falso?

Vero/Falso

“Pelle, a primavera è ora di cambiare crema”, vero o falso?

30/03/2016

Alcuni ritengono che a primavera si debba cambiare la crema di viso e corpo perché la pelle lo richiede. Vero o falso? Risponde il professor Marcello Monti, responsabile di Dermatologia dell’ospedale Humanitas.

Vero. La primavera porta aria di rinnovamento, anche per la pelle e per le abituali cure che usiamo nei suoi confronti. Mentre c’è chi continua ad usare la stessa crema tutto l’anno, molti all’arrivo della primavera si dedicano alla pelle con più attenzione, acquistando prodotti più leggeri. Anche se spesso alla base c’è un’importante spinta commerciale che tende a far acquistare creme e sieri per il viso e il corpo ad ogni cambio di stagione, in particolare per quanto riguarda il cambiamento del tipo di crema all’arrivo della primavera c’è un fondamento di verità – spiega l’esperto. – Infatti la pelle sente le stagioni e cambia con le stagioni. In inverno la pelle è sotto stress a causa del freddo, delle polveri sottili ma anche della diminuita produzione di lipidi, i grassi che compongono la pelle. La pelle tende così ad essere più secca, a screpolarsi e diventare pruriginosa e per questo motivo, in inverno, è consigliabile l’uso di una crema più idratante e ricca, che invece a primavera dovrebbe essere cambiata a favore di sieri per la pelle, più leggeri e moderni come i lipogel, spesso arricchiti con vitamina E e sostanze affini ai grassi normalmente presenti sullo strato superficiale della pelle.”

Un servizio per te

Vuoi approfondire e prenotare una visita con un dermatologo di Humanitas?Clicca qui

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita