Stai leggendo Sindrome delle gambe senza riposo, perché peggiora di sera?

Sistema nervoso

Sindrome delle gambe senza riposo, perché peggiora di sera?

31/01/2018

Disturbo neurologico che si presenta con una sensazione di fastidio o irrequietezza a una o entrambe le gambe e che si allevia con il movimento, la sindrome delle gambe senza riposo peggiora di sera – spiega la dottoressa Lara Fratticci, neurologa di Humanitas – a causa di una disfunzione del sistema che regola la dopamina. La necessità indifferibile di muovere le gambe per averne sollievo tende a peggiorare proprio di sera e di notte a causa della riduzione dei livelli di dopamina che normalmente si riduce di sera, anche nelle persone sane, ma è più bassa in chi soffre di sindrome delle gambe senza riposo. Il sistema dopaminergico in sede sottocorticale, infatti, è costituito da neuroni che controllano il movimento; una disfunzione di questo sistema qualifica la sindrome e i suoi sintomi che migliorano proprio con l’assunzione di farmaci dopaminergici. Infine, chi soffre di questa sindrome tende anche a soffrire di insonnia dal momento che l’irrequietezza delle “gambe senza riposo” trova sollievo solo con il movimento, costringendo il paziente ad alzarsi dal letto e influenzando anche la qualità del riposo notturno.

Articoli correlati

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita