Featured

Gravidanza, ottavo mese: il feto ha l’aspetto di un neonato

29/12/2015

La gravidanza è giunta alla 35ma settimana: si è concluso l’ottavo mese e manca davvero poco al grande momento della nascita del pargolo. Il corpo della mamma continua a prepararsi per il parto, ma come?

«La donna potrebbe avvertire delle contrazioni di durata variabile fra i 30 secondi e oltre un minuto. Se si fanno più regolari allora è indicato rivolgersi al medico. Utero e seno continuano ad aumentare di volume. Intanto, si sta completando la maturazione del feto che cresce in lunghezza e in peso, ormai lo spazio disponibile all’interno dell’utero è quasi tutto occupato dal suo corpicino», dice la dottoressa Annamaria Baggiani, responsabile del Servizio di Infertilità Femminile e Procreazione Medicalmente Assistita di Humanitas Fertility Center.

«Il feto comincia a perdere la lanugine che lo ha rivestito mantenendo capelli, ciglia e sopracciglia. Si rafforza la sua struttura ossea, ad eccezione di quella del cranio: in questa sede la struttura ossea si rafforzerà solo dopo la nascita per permettere al cervello di crescere. Molti dei suoi organi interni – conclude la dottoressa – sono quasi pronti per funzionare autonomamente».

All’ottavo mese l’ultima ecografia

In questo mese ci si sottopone di norma all’ultima ecografia sempre allo scopo di verificare la corretta crescita del feto. In genere il suo peso corporeo avrà guadagnato un chilo arrivando a superare abbondantemente i 2 kg.

La donna potrebbe accusare maggiore stanchezza e lamentare dolori al basso ventre, bruciore di stomaco, insonnia, gonfiore ai piedi. Potrebbero fare la loro comparsa anche le emorroidi, sempre per via dell’aumento di volume dell’utero e per la pressione del feto sui vasi sanguigni del basso ventre che ostacolano il deflusso del sangue.

 

Gravidanza, nella precedente puntata:

Nella prossima puntata:

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita