Stai leggendo Colazione, ecco come farla quando sei di fretta

Alimentazione

Colazione, ecco come farla quando sei di fretta

14/05/2018

Quanto tempo si passa a fare colazione ogni giorno? La maggior parte delle persone non dedica al pasto più importante della giornata più di 10 o 15 minuti e a perderci è la qualità della nostra alimentazione. Di solito abbiamo fretta di andare al lavoro o a scuola e la colazione è considerata un momento poco importante tanto che alcune persone lo saltano addirittura o bevono solo un caffè. Vediamo come fare una colazione bilanciata anche quando siamo di fretta insieme alla professoressa Daniela Lucini, responsabile di medicina dell’esercizio di Humanitas.

 

Come preparare una “super fast” breakfast

Premesso che sarebbe importante per ciascuno di noi dedicasse calma e tempo al momento della colazione, ecco come si può ovviare alla mancanza di tempo senza fare scelte alimentari sbagliate la mattina.

Cereali integrali. I cereali integrali sono quelli che possiedono una percentuale di fibra superiore al 10%. Possono essere consumati freddi nel latte. La maggior parte di questi preparati per la colazione sono arricchiti con vitamine e minerali, ma molti di essi contengono grandi quantità di zucchero. Scegliere quindi i cereali ad alto contenuto di fibre con meno zuccheri aggiunti insieme a 1/2 tazza di latte (preferibilmente parzialmente scremato). Si può completare poi la colazione con una fetta o due di pane integrale con un velo di marmellata senza zuccheri aggiunti.

Latte parzialmente scremato, yogurt o ricotta magra. La ricotta magra o lo yogurt aggiungono proteine che contribuiscono al senso di sazietà, soprattutto se vengono aggiunti semi oleosi, fra cui i semi di lino.

Frullati e frutta fresca. Un’ottima soluzione resta anche la frutta fresca, che può essere assunta anche tramite la spremitura al 100%. Se ti piacciono i frullati di frutta densi e saporiti con frutta fresca, latte, acqua o succo di frutta tienili presente per la colazione. Per aumentare il potere nutrizionale del frullato è possibile aggiungere un po’ di olio di lino o semi di lino macinati e un po’ di yogurt bianco. I grassi e le proteine salutari combinati con la fibra del frutto aiuteranno a sentirsi sazi più a lungo. Evitare invece i frullati o i succhi di frutta commerciale che sono pieni di zuccheri e aromi artificiali.

Articoli correlati

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita