Stai leggendo Dieta mediterranea: italiani più longevi?

Benessere

Dieta mediterranea: italiani più longevi?

07/07/2014

L’Italia si conferma come uno dei Paesi più longevi, i dati arrivano dalle World Health Statistics 2014 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I bambini nati in Italia nel 2012 hanno una speranza di vita di 80,2 anni e le bambine di 85, con una prospettiva di quattro anni superiore rispetto ai loro coetanei statunitensi.

Al contempo però uno studio del Cdc di Atlanta pubblicato da Jama rivela un aumento dei casi di diabete 1 e 2 in bambini e adolescenti, correlato alla crescente obesità. Una situazione fotografata in America ma che riguarda, in maniera importante, anche l’Italia. Proviamo ad analizzare i due fenomeni con il dottor Cesare Berra, Responsabile delle Malattie Metaboliche in Humanitas Milano.

L’obesità infantile e giovanile è certamente preoccupante e deve suggerire l’importanza di attuare una reale prevenzione, che tanto più è possibile quanto più viene avviata precocemente. È dunque fondamentale pensare e mettere in campo politiche di educazione alimentare e più in generale di sani stili di vita nei nostri bambini e ragazzi. A concorrere alla crescente obesità infatti è certamente un’alimentazione poco sana ed equilibrata, la poca o nulla attività fisica, ma anche il cambiamento radicale dello stile di vita che vede i nostri bambini trascorrere sempre meno tempo all’aria aperta e in giochi di movimento e sempre più in casa, appassionati a tv e dispositivi elettronici.

 

Come si spiega la longevità italiana?

In primo luogo gioca un ruolo fondamentale l’alimentazione, il nostro Paese ha una forte tradizione culinaria ancorata alla dieta mediterranea, si tratta di un patrimonio prezioso da promuovere e difendere, efficace nel prevenire malattie cardiovascolari e tumori.

La gestione sanitaria delle patologie croniche nel nostro Paese poi è strategica e vincente, il nostro Sistema Sanitario Nazionale – ad accesso universale – è uno dei migliori al mondo e questo ha un forte impatto sulla vita media in Italia.

Da non trascurare poi il ruolo della genetica, che ha anch’essa un peso importante sull’aspettativa di vita.

 

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita