Stai leggendo “Con il trucco la pelle si difende dallo smog”, vero o falso?

Vero/Falso

“Con il trucco la pelle si difende dallo smog”, vero o falso?

19/02/2016

Molti pensano che il trucco sia anche una difesa per la pelle contro lo smog cittadino. Vero o falso? Lo abbiamo chiesto al professor Marcello Monti, responsabile di Dermatologia dell’ospedale Humanitas.

Falso. Il trucco, a base di sostanze grasse, non costituisce una difesa per la pelle ma, invece, attira le polveri sottili che compongono lo smog e aumenta la capacità della pelle di assorbirle. Senza trucco la pelle sarebbe in grado di difendersi meglio: se asciutta, infatti, smog e polveri sottili aderiscono di meno alla pelle che, grazie alla desquamazione, eliminerebbe le microparticelle di smog in modo naturale. Con il trucco, invece, la pelle non desquama e le polveri che compongono lo smog restano appiccicate al trucco  e poi vengono assorbite dalla pelle. Le particelle di smog  che riescono a penetrare attraverso la pelle in un secondo tempo possono diffondersi nel sangue. Le persone più vulnerabili sono chi soffre di dermatite seborroica o di psoriasi, cioè non ha la pelle integra: queste persone devono prestare attenzione perché ci può essere un maggiore assorbimento delle sostanze inquinanti.”

Un servizio per te

Vuoi approfondire e prenotare una visita con un dermatologo di Humanitas? Clicca qui

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita