Stai leggendo “L’ipertensione si può manifestare con le vampate”, vero o falso?

Vero/Falso

“L’ipertensione si può manifestare con le vampate”, vero o falso?

12/04/2016

Molte donne pensano che l’ipertensione possa manifestarsi con le vampate. Vero o falso? L’abbiamo chiesto alla dottoressa Maddalena Lettino, responsabile dell’Unità operativa di Cardiologia dello Scompenso di Humanitas.

Falso. Le donne in menopausa possono manifestare diversi tipi di disturbi; tra questi il fenomeno delle “vampate” è uno dei più comuni, ma non è necessariamente associato a ipertensione. In altre parole le “vampate” non sono sinonimo di ipertensione arteriosa. È pur vero però che la menopausa segna per le donne l’inizio di una maggiore suscettibilità a condizioni come l’ipertensione arteriosa, la sindrome metabolica, il diabete mellito, che a loro volta sono importanti fattori di rischio per le malattie cardiovascolari.

Le donne che hanno familiarità per tali patologie dovrebbero cominciare a fare controlli più serrati all’avvicinarsi del periodo della menopausa, cioè dopo i 45-48 anni, e subito dopo il suo inizio, in modo tale da cogliere i primi segnali di malattia, adottare in modo tempestivo le misure necessarie e ritardare la comparsa dell’ipertensione. Per esempio, se in altri periodi della vita la pressione va misurata una volta l’anno, quando arriva la menopausa è consigliabile ricorrere alla misurazione della pressione, in farmacia o dal medico di famiglia ma anche, i più esperti, con i misuratori elettronici di pressioni, almeno una volta al mese. Questo permette di valutare l’andamento della pressione e verificare se tende verso l’ipertensione, cioè 140 la pressione massima e 90 la pressione minima. In ogni caso, in menopausa, mantenere un adeguato stile di vita, evitando il fumo di sigaretta, controllando peso e alimentazione, praticando attività fisica regolare significa già attuare un piano di prevenzione sull’ipertensione arteriosa, posticipandone l’inizio e rendendo più gestibile, eventualmente, la stessa terapia farmacologica. “

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita