Stai leggendo Giuseppe Giunta: i segreti della medicina in tv

Magazine

Giuseppe Giunta: i segreti della medicina in tv

16/06/2009

L’autore di “Sabato&Domenica”, trasmissione di Rai 1, affronta problemi e modalità della divulgazione scientifica.

Spiegare le innovazioni scientifiche, illustrare terapie e strumenti diagnostici, mostrare i progressi della chirurgia: la divulgazione delle tematiche legate a salute e medicina non è sempre facile. Ma un mezzo immediato come la televisione si rivela spesso il più adatto a trasmettere messaggi altrimenti incomprensibili. Grazie soprattutto a un lavoro di ricerca redazionale, al contributo degli specialisti e all’uso di una comunicazione immediata. È la formula che Giuseppe Giunta – autore della parte medica di Sabato&Domenica, la trasmissione di Rai1 che si occupa di attualità e divulgazione scientifica – perfeziona e sperimenta ogni settimana.

Come riuscite a “tradurre” le tematiche della medicina in modo che siano comprensibili a tutti?
“Cerchiamo di spiegare in maniera approfondita una malattia e le terapie possibili con l’aiuto di una grafica tridimensionale e di immagini in movimento. In questo modo illustriamo le alterazioni causate nel corpo umano da quella patologia, i sintomi e l’eventuale intervento chirurgico. Grazie al lavoro di tutta la redazione, alla capacità comunicativa della conduttrice Sonia Grey e a un linguaggio immediato e mai troppo tecnico o distaccato proviamo a far entrare lo spettatore in un mondo sentito come troppo lontano”.

Che strumenti usate?
“Facciamo riprese sul posto, nelle sale operatorie degli ospedali e negli ambulatori diagnostici. Documentiamo il lavoro del chirurgo sul corpo umano, mostriamo come riesce a sanare l’anomalia causata dalla malattia. Le strutture anatomiche sono ben visibili, non mascheriamo troppo, anche se evitiamo le immagini cruente. Per realizzare i filmati i nostri redattori vanno alla ricerca delle eccellenze della sanità italiana”.

Poi c’è la parte in studio.
“Dove invitiamo medici di autorevolezza riconosciuta, che scegliamo in base al curriculum e alle pubblicazioni. Inoltre forniamo sempre i loro recapiti, in modo che gli spettatori possano, se lo desiderano, rintracciarli. In studio ricostruiamo l’intervento chirurgico con l’aiuto della grafica e lo specialista illustra le tecniche utilizzate in sala operatoria. In questa fase la tv si rivela un mezzo ideale nel rendere comprensibile processi complessi. Attraverso le immagini e le grafica si arriva a una sintesi chiara e immediata”.

Quali sono le principali curiosità del pubblico riguardo alla salute?
“Contrariamente a quello che si potrebbe pensare, il pubblico non ha paura a chiedere informazioni sulle patologie più gravi come i tumori. In questo ambito c’è molta voglia di conoscere e di capire come un intervento chirurgico o una terapia possano essere utili per guarire”.

Sabato&Domenica va in onda da settembre a maggio, dalle 6.30 alle9.30 circa, ogni fine settimana su Rai 1. Nella bella stagione il programma cambia veste e diventa Sabato&Domenica Estate, contenitore tv di approfontimento settimanale di temi legati all’attualità medica e al benessere.

Di Cristina Bassi

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita