Stai leggendo Giornata nazionale per la lotta alla trombosi

Prevenzione

Giornata nazionale per la lotta alla trombosi

11/04/2012

Il 18 aprile sarà la Giornata Nazionale per la lotta alla trombosi. Grazie alla prevenzione si possono salvare 200.000 vite ogni anno.

Il 18 aprile sarà la Giornata Nazionale per la lotta alla trombosi. Grazie alla prevenzione si possono salvare 200.000 vite ogni anno.

In Italia le malattie cardiovascolari da Trombosi sono responsabili del 44% dei decessi e colpiscono il doppio dei tumori. Con la prevenzione, scelte intelligenti e uno stile di vita sano si possono salvare 200.000 vite ogni anno: insieme! “La prevenzione è un gioco: giocala!” è il monito di ALT in vista della prima Giornata Nazione per la Lotta alla Trombosi, in programma mercoledì 18 aprile in tutta Italia, con il patrocinio del Segretariato Sociale RAI, CONI, Lega Nazionale Professionisti Serie A, SISET e FCSA. “Le sane abitudini scendono in campo. Non restare in panchina: gioca insieme a noi!” è l’invito dell’Associazione – che dal 1987 opera sul territorio nazionale per prevenire le malattie cardiovascolari da Trombosi e finanziare la Ricerca Scientifica interdisciplinare in questo campo – per ricordare e spiegare che la salute di ognuno di noi passa attraverso la voglia di mettersi in gioco in prima persona scegliendo uno stile di vita sano. Fare attività fisica e seguire una corretta alimentazione non è difficile, è un gioco: un gioco che ti salva la vita.

“Molti paesi europei, Italia inclusa, sono lontani dal raggiungimento di risultati soddisfacenti nel campo dell’alimentazione e dell’attività fisica – spiega Lidia Rota, presidente di ALT -. Troppi cittadini europei, specialmente i giovani, assumono troppe calorie da grassi, zuccheri e cibi conservati e processati, facendo pochissima attività fisica. Un’accoppiata fatale, per le malattie cardiovascolari da Trombosi”. Durante la settimana dal 15 al 22 aprile, in occasione della Prima Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi, ALT sarà presente su tutto il territorio nazionale con diverse attività. In particolare:

– domenica 15 aprile, appuntamento con la MILANO CITY MARATHON. Allo stand di ALT tanti consigli utili su come mantenersi sani e in forma. Sarà inoltre possibile misurare la propria pressione e verificare se il cuore batte al ritmo giusto
– lunedì 16 aprile talk show in collaborazione con GAZZETTA DELLO SPORT, evento di lancio della Giornata, in cui il Presidente di ALT, Lidia Rota, divulgherà il Manifesto della Squadra della Salute formata da campioni dello sport
– mercoledì 18 aprile, ALT e esterni nell’ambito di Public design festival, in compagnia dello chef ricercatore Marco Bianchi, invitano all’evento serale Cook for Good, presso gli spazi di UN POSTO A MILANO, Cascina Cuccagna, per preparare cibi buoni e sani
– mercoledì 18 aprile, a Bologna, nella prestigiosa sede della R. ACCADEMIA FILARMONICA, esperti del mondo scientifico affronteranno il tema della prevenzione delle malattie cardiovascolari da Trombosi durante la conferenza “Si può amare la buona tavola e mantenere la salute?”. Il pomeriggio terminerà con un concerto pianistico e un aperitivo salutare
– mercoledì 18 aprile appuntamento a Bari, dove il mondo accademico pediatrico dell’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI “ALDO MORO” organizzerà il workshop “Prevenire le malattie cardiovascolari è un gioco da ragazzi”, rivolto a studenti in medicina, giovani pediatri, associazioni e medici del territorio
– mercoledì 18 aprile a Napoli al CIRCOLO NAUTICO POSILLIPO, CIRCOLO CANOTTIERI e CIRCOLO TENNIS CLUB GREEN PARK saranno allestiti punti informativi sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari da Trombosi
– mercoledì 18 aprile, al GOLF CLUB MONTICELLO, a Cassina Rizzardi (CO), si disputerà una gara a scopo benefico.

Per conoscere i dettagli degli eventi in programma www.giornatatrombosi.it. La Giornata Nazionale per la Lotta alla Trombosi rientra nelle iniziative che ALT da 25 anni mette in campo per la prevenzione delle malattie cardiovascolari da Trombosi ed è stata realizzata grazie al sostegno di Ariete, Bayer, Boehringer Ingelheim, Consorzio Grana Padano, Gruppo 36 e microlife. Per sostenere ALT Onlus e finanziare la ricerca scientifica interdisciplinare sulle malattie cardiovascolari da Trombosi, dal 12 al 22 aprile, basta inviare un SMS del valore di 2 euro al 45505 da tutti i cellulari personali Tim, Vodafone, Wind, 3 Poste Mobile, CoopVoce, Tiscali e Noverca oppure chiamare lo stesso numero da rete fissa Teletu per donare 2 euro oppure donare 2 o 5 euro da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, Tiscali.

ALT – Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari – Onlus è un’associazione libera, indipendente e senza fini di lucro. Dal 1987 è impegnata a livello nazionale nella prevenzione delle malattie cardiovascolari da Trombosi – Infarto cardiaco, Ictus cerebrale, Embolia Polmonare, Trombosi arteriosa e venosa -, nel sostegno finanziario alla ricerca scientifica interdisciplinare e nella specializzazione di giovani medici e infermieri. Realizza campagne educative mirate a combattere i principali fattori di rischio e a creare consapevolezza sui sintomi precoci delle malattie che la Trombosi determina. Dal 1995 rappresenta l’Italia in EHN, network europeo di 34 associazioni e fondazioni dedicate alla prevenzione delle malattie cardiovascolari. Per informazioni: www.trombosi.org

A cura della Redazione

 

 

 

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita