Stai leggendo Lo sai che bagnare i polsi con acqua fredda aiuta contro il colpo di calore?

Lo sai che...

Lo sai che bagnare i polsi con acqua fredda aiuta contro il colpo di calore?

01/07/2016

In estate, complice il sole e le alte temperature è molto facile rischiare il colpo di calore ma, se capita, un ottimo rimedio temporaneo è bagnare i polsi con acqua fredda. Il colpo di calore, come dice il nome stesso, generalmente è quella condizione in cui si trova una persona a causa dell’esposizione prolungata a calore non necessariamente al sole di per sé ma al caldo vero e proprio. L’effetto del colpo di calore è  legato ad un aumento della temperatura corporea associato spesso ad un abbassamento della pressione sanguigna e un aumento della frequenza cardiaca associato a sensazione di svenimento – spiega la professoressa Daniela Lucini, Responsabile della Sezione di Medicina dell’Esercizio e Patologie funzionali dell’Ospedale Humanitas. – Quando si tamponano con acqua fredda o ghiaccio alcune zone come polsi o zigomi si attivano quei riflessi a carico del sistema nervoso autonomo che favoriscono il lieve aumento della pressione. Si tratta però di un rimedio temporaneo valido fino a un certo punto, che deve essere accompagnato al bere acqua fresca e se possibile anche fredda (ma non troppo), non solo perché in questo modo vengono restituiti i liquidi che si sono persi con la sudorazione a causa del colpo di calore, ma proprio perché il freddo aiuta ad attivare i riflessi nervosi che inducono anche l’aumento della pressione e quindi favoriscono un miglioramento dei sintomi. Importante poi rimanere  in ambiente con temperatura non elevata

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita