Stai leggendo Arance e colesterolo: una buona compagnia per il cuore

Alimentazione

Arance e colesterolo: una buona compagnia per il cuore

22/03/2016

Un’alimentazione equilibrata prevede quattro/cinque porzioni di frutta e verdura al giorno, possibilmente cruda, possibilmente colorata. Gli agrumi sono fondamentali per la salute del cuore, spiega la dottoressa Lidia Rota, presidente di ALT-Associazione per la lotta alla trombosi e alle malattie cardiovascolari Onlus: aiutano a mantenere livelli di colesterolo ottimali, le pareti delle arterie in salute, la pressione del sangue nella norma e il rischio di infarto, ictus cerebrale e malattie vascolari basso.

Come?

Contengono vitamine (C e B, incluso l’acido folico), minerali (potassio, magnesio) e fitonutrienti come l’esperidina che sembra avere un effetto protettivo sulla salute del cuore.

(Per approfondire leggi qui: Cuore, difendiamolo evitando 7 fattori di rischio!)

Anche il succo d’arancia?

Non tutti hanno a disposizione agrumi freschi e usano il succo d’arancia: la buona notizia è che anche il succo d’arancia disponibile al supermercato in scatola o in bottiglia o in lattina purché naturale al 100% aiuta a ridurre i livelli nel sangue di colesterolo cattivo LDL, quello che, se rimane elevato troppo nel sangue, si deposita sulle pareti delle arterie infiammandole e provoca la formazione di placche aterosclerotiche, anticamera di infarto e ictus cerebrale e di arteriopatia.

Regola anche la pressione del sangue?

Un’alimentazione intelligente e salva cuore deve contenere poco sodio (il sale da cucina, aggiunto o contenuto in cibi conservati) e molto potassio, calcio e magnesio, fondamentali per regolare la pressione del sangue: tutti minerali contenuti nel succo d’arancia. Una ricerca ha recentemente dimostrato che bere due bicchieri di succo d’arancia naturale ogni giorno per un mese contribuisce a ridurre la pressione diastolica (la “minima”).

(Per approfondire leggi qui: “Giù il colesterolo con 40 minuti di attività al giorno”, vero o falso?)

Ma il succo contiene zuccheri aggiunti…

Il succo garantito 100% naturale non contiene zuccheri aggiunti: contiene solo gli zuccheri naturali presenti nella frutta. L’AHA- American Heart Association e le linee guida americane per una sana alimentazione (Dietary Guidelines for Americans) raccomandano di scegliere, in mancanza di spremuta di arance fresche, succhi d’arancia 100% naturali piuttosto che succhi industriali.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita