Stai leggendo Frutta secca, fa bene alla salute!

Alimentazione

Frutta secca, fa bene alla salute!

03/12/2013

Uno studio pubblicato di recente sul The New England Journal of Medicine rivela un’associazione tra il consumo di frutta secca (noci, mandorle, nocciole, arachidi, ecc.) e la riduzione del rischio di mortalità per diverse patologie. Ne parliamo con la professoressa Daniela Lucini, professore associato all’Università degli Studi di Milano, Responsabile della Sezione di Medicina dell’esercizio e patologie funzionali in Humanitas, per provare a comprendere meglio questo curioso legame.

Questo studio di tipo epidemiologico ha coinvolto un’ampia popolazione di persone operanti nel settore medico-sanitario. Dai dati è emerso che nei soggetti abituati a consumare frutta secca la mortalità per ogni causa era minore rispetto a chi non ne consuma. La frutta secca contiene sostanze benefiche e sembra che mangiarne 30 grammi al giorno abbia un effetto protettivo. Il dato interessante però è che lo studio ha rilevato come chi avesse nella propria dieta la frutta secca avesse anche uno stile di vita migliore: questi soggetti infatti non fumavano, erano più magri, svolgevano molta più attività fisica e avevano un’alimentazione più sana.

Possiamo quindi affermare che sebbene i componenti benefici della frutta secca abbiano un ruolo importante, lo stile di vita è ancora una volta fondamentale per la salute e il benessere individuale. È importante sottolineare come la frutta secca introduca un quantitativo calorico importante nel nostro organismo (30 grammi hanno circa 200 Kcal), ma se questo introito è inserito in un piano alimentare sano non va a inficiare la nostra condizione; occorre poi precisare che parliamo di frutta secca semplice, non trattata, salata etc.

Proviamo a fare qualche esempio: a colazione, al posto di una brioche si possono mangiare alcune noci, magari nello yogurt o con il latte; allo spuntino pomeridiano, al posto di un tramezzino, posso inserire un po’ di frutta secca: questi inserimenti sono positivi e possono apportare benefici.

Diverso è però mangiare tutto ciò che si desidera e magari aggiungere pacchetti di arachidi salate dopo cena davanti alla tv.

 

A cura di Valeria Leone

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita