Star bene mangiando, “A cena con” Marco Bianchi e i medici di Humanitas

locandina-cena-immagine

Dallo spuntino alla cena. Se hai seguito i consigli degli specialisti di Humanitas in “Uno spuntino con…”, trasmesso in diretta Facebook con lo chef della salute Marco Bianchi, non perderti il nuovo appuntamento dedicato a salute e alimentazione: “A cena con…” il 23 gennaio. Marco Bianchi sarà ai fornelli insieme al professor Silvio Danese, gastroenterologo, e al dottor Luca Malvezzi, otorinolaringoiatra di Humanitas al ristorante “God save the food” di Milano.

Questa volta i ruoli si sovrappongono. Via il camice e su il grembiule da cucina: tra pentole e padelle ci saranno proprio i due medici dell’ospedale Humanitas che prepareranno, con l’aiuto di Marco Bianchi, dei gustosi piatti con cui prendersi cura di intestino e stomaco, naso, gola e orecchie.

(Per approfondire leggi qui: Reflusso, zenzero e curcuma per una migliore digestione: esperti in diretta FB. Guarda il video)

Tra gli ingredienti protagonisti del menù della salute ci saranno ad esempio i legumi, alimenti ricchi di fibre, composti importantissimi per mantenere la regolarità intestinale e prevenire disturbi a carico dell’intestino: «È indicato assumere fibre nelle dosi consigliate di 20-35 gr al giorno e dunque consumare più frutta e verdura, cereali integrali e legumi, per facilitare il moto intestinale», spiega il professor Danese, responsabile del Centro Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali di Humanitas e docente di Humanitas University.

Nel menù anche un bicchiere di vino rosso

Ma i legumi, assieme ad altri alimenti, non dovrebbero mai mancare dalle nostre tavole anche per proteggere l’udito, come spiega il dottor Malvezzi, specialista in chirurgia cervico facciale: «L’American Academy of Otolaryngology-Head and Neck Surgery Foundation sottolinea come una dieta ricca di folati e sali di acido folico sia protettiva per il nostro udito. Uova, cereali integrali, legumi, spinaci, broccoli e insalata a foglia larga: alimenti che contribuirebbero a mantenere bassi i livelli ematici di omocisteina, un metabolita della coagulazione correlato all’aumentato rischio tromboembolico. Quindi più folati, ovvero più cibo verde, meno omocisteina, sangue più fluido e più ossigenazione per le cellule dell’orecchio interno. Tutti sappiamo che più ossigeno per i nostri tessuti significa più vita».

locandina-cena(Per approfondire leggi qui: Naso e gola, come difendersi dai mali di stagione: il video della diretta FB con gli esperti)

Come lo “Spuntino con…” anche “A cena con…” sarà trasmesso in diretta sul profilo ufficiale di Facebook di Marco Bianchi, divulgatore scientifico di Fondazione Umberto Veronesi. Chi si trova a Milano e dintorni o vuole raggiungere il ristorante potrà gustare i piatti preparati da Marco Bianchi e dai due specialisti. A mandar giù il boccone ci penserà anche un calice di vino rosso, altro alleato della salute – se bevuto con moderazione – grazie alla presenza di antiossidanti che proteggono invece il sistema cardiovascolare e il benessere generale.

Il costo della cena è di 30€ a persona. Per usufruire dello sconto del 10% basta un clic: iscriviti alla newsletter di Humanitas Salute per essere sempre aggiornato sulle news di benessere, prevenzione, stili di vita, alimentazione e ricerca, poi stampa la conferma di iscrizione alla newsletter e portala con te alla cena!

Per informazioni sulla prenotazione della cena 02. 8942. 3806.