Stai leggendo “Scottature solari, polpa di avocado dà sollievo alla pelle”, vero o falso?

Dermatologia

“Scottature solari, polpa di avocado dà sollievo alla pelle”, vero o falso?

01/08/2017

Ingrediente principe di molti piatti estivi e creme idratanti, alcuni pensano che preparare una maschera con la polpa di avocado sia anche un ottimo rimedio naturale per la pelle in caso di scottature solari. Vero o falso? Risponde il professor Marcello Monti, consultant di Humanitas.

Falso. Molti sono portati a credere che, se un alimento è buono e ricco di principi attivi che fanno bene, oltre ad essere anche uno degli ingredienti base per creme antirughe e maschere di bellezza, allora faccia bene anche in preparazioni casalinghe e quindi spalmato sulla pelle arrossata dal sole – dice l’esperto. – Il ragionamento tuttavia non funziona perché la pelle è un organo di allontanamento non di assimilazione. Per questo motivo, mettere sulla pelle qualsiasi buon alimento, anche se ricco di sostanze antiossidanti, acido folico, vitamina C, B6, A e E, in realtà non fa bene né alla pelle né risolve il problema per cui lo stiamo usando. Pertanto, usare la polpa verde dell’avocado, per esempio per la preparazione di maschere di bellezza e creme idratanti da fare in casa, oppure come rimedio naturale in caso di scottature solari, nelle migliori delle ipotesi si tratta di uno spreco alimentare, e nelle peggiori è la base per causare dermatiti da contatto. Perciò il consiglio dermatologico è di continuare a mangiare l’avocado nell’insalata o nella salsa guacamole, ma evitare di spalmarlo sulla pelle.”

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita