Stai leggendo Perché saltare la colazione è rischioso per il cuore

Alimentazione

Perché saltare la colazione è rischioso per il cuore

17/04/2018

“Chi ben comincia è a metà dell’opera”, dice un proverbio. È vero anche quando si tratta di alimentazione. Iniziare la giornata con una sana prima colazione protegge infatti da numerosi rischi, fra cui quelli cardiovascolari. Le rassicurazioni arrivano anche dagli Stati Uniti, dove numerosi studi hanno trovato una relazione fra diverse cattive abitudini e la scelta di fare a meno del primo pasto della giornata. Ne parliamo con la professoressa Daniela Lucini, responsabile di medicina dell’esercizio di Humanitas.

 

Chi salta il primo pasto delle giornata mangia di più

Gli studi pubblicati su Journal of the American College of Cardiology hanno evidenziato che chi salta la colazione ha maggiori probabilità di ingerire più calorie durante pranzo e cena, di bere alcolici e di mangiare più spesso fuori casa cibi non salutari. Esaminando le abitudini alimentari di 4.052 persone, nessuna delle quali aveva malattie cardiache, i ricercatori hanno diviso i soggetti analizzati in tre gruppi: quelli che consumavano abitualmente una abbondante colazione, quelli abituati ad iniziare la giornata con una ridotta quantità di cibo e quelli che saltavano del tutto il primo pasto della giornata. Quello che è emerso è che chi saltava la colazione durante l’intera giornata introduceva mediamente più calorie, beveva un maggior numero di bevande alcoliche ed era più propenso a sviluppare il vizio del fumo. Tutto ciò in un quadro clinico peggiore: con trigliceridi e pressione sanguigna più elevati e un valore più alto di colesterolo “cattivo”.

Articoli correlati

 

L’importanza della pianificazione a tavola

Se la connessione tra l’abitudine a saltare la colazione e quella di non alimentarsi in modo sano è provata, è anche dimostrato che il miglior modo per evitare comportamenti che tengano alla larga dai più comuni fattori di rischio delle malattie cardiache è agire d’anticipo.

Per mangiare sano o perdere peso non si può non pianificare cosa abbiamo intenzione di mangiare. Farsi guidare dal caso infatti porta a mangiare di più e ad alimentarsi spesso con cibi molto calorici e poco nutrienti. Riservare al momento della colazione la possibilità di assicurarsi un buon apporto nutritivo permette di controllare l’appetito e di non arrivare al pranzo o alla cena eccessivamente affamati.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita