Stai leggendo Grassi giù con il riso anti-colesterolo. La ricetta di Marco Bianchi

Alimentazione

Grassi giù con il riso anti-colesterolo. La ricetta di Marco Bianchi

12/04/2018

Sale il colesterolo, sale il rischio cardiovascolare. Come invertire la rotta e far rientrare i valori di colesterolo nella norma? Anche mangiando in maniera sana. Marco Bianchi, chef e divulgatore scientifico per Fondazione Umberto Veronesi, fa un regalo a tutti i lettori di Humanitas Salute con la sua ricetta del riso anti-colesterolo.

Un pensiero speciale lo rivolge a tutte le future mamme: l’ipercolesterolemia è spesso uno dei disturbi con cui le donne devono fare i conti in gravidanza. Per ipercolesterolemia si intende un aumento della presenza di lipidi trasportati nel sangue dalle Lipoproteine a bassa densità. In gravidanza l’aumento di colesterolo è fisiologico ed è essenziale per lo sviluppo del feto; i suoi livelli raggiungono un picco massimo alla fine del secondo trimestre, per poi decrescere a livelli molto bassi a fine gestazione.

 

 

Colesterolo, combatterlo con l’alimentazione

Sappiamo che l’alimentazione è uno dei pilastri della prevenzione per tutte le età e in ogni condizione. Una dieta corretta è importante, ad esempio, proprio per mantenere il colesterolo a livelli normali: tanta frutta, sia fresca che secca, verdura, carboidrati integrali, legumi, pesce e formaggi magri.

Ed ecco dunque la ricetta del riso anti-dislipidemia: «Un piatto unico che pensa alla nostra salute al 100%, dal primo all’ultimo dei suoi ingredienti. Un insieme di molecole, naturalmente presenti negli alimenti protagonisti di questo piatto, che giocano un ruolo importante nella riduzione dei processi infiammatori (che sono alla base delle principali patologie degenerative) nonché all’azione ipocolesterolemizzante», spiega Marco Bianchi.

Articoli correlati

Ingredienti

  • 320g di riso rosso
  • 200g di lenticchie lessate
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 15 noci sgusciate
  • Scorza e succo di 1 limone bio
  • 1 cipolla rossa di Tropea
  • 4 cucchiai di olio evo

Procedimento

Cuocete il riso rosso in due parti di acqua, fate sobbollire per 20 minuti quindi spegnete la fiamma e proseguite la cottura a fuoco spento per altri 20 minuti mantenendo il coperchio della pentola chiuso. Nel frattempo tritate finemente il mazzetto di prezzemolo insieme alle noci e alla cipolla. Condite questo trito con quattro cucchiai di olio extravergine di oliva. Raffreddate il riso lessato e quindi conditelo con le lenticchie, il trito preparato in precedenza, il succo e la scorza del limone.

«L’azione ipocolesterolemizzante – spiega Marco Bianchi – lo rende un piatto adatto alle persone che vogliono fare prevenzione cardiovascolare, ridurre il proprio colesterolo “cattivo” e quindi anche alle future mamme che spesso devono combattere con l’assetto lipidico alterato durante la dolce attesa. I protagonisti funzionali? Le antocianine del riso rosso, i fitosteroli delle noci e delle lenticchie per non parlare delle fibre insolubili e solubili che “ripuliscono” il sangue e proteggono il colon. I minerali più presenti? Fosforo, calcio, ferro e zinco».

 

 

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita