Stai leggendo Acqua e limone, un aiuto per la digestione

Benessere

Acqua e limone, un aiuto per la digestione

21/05/2015

Un bicchiere d’acqua calda con poco succo di limone fresco è un toccasana per la salute e i benefici sono tanti. Soprattutto se lo si beve al mattino. La paternità è indiana, ma la pratica s’è guadagnata il favore di molte persone a ogni latitudine.  «Acqua calda, limone e miele è un rimedio della medicina ayurvedica suggerito per riequilibrare l’organismo e depurare il fegato», dice la dottoressa Beatrice Salvioli, gastroenterologa dell’ospedale Humanitas, in risposta a un lettore del forum Salute del Corriere della Sera.

Perchè il limone ha questo beneficio?

«Il succo di limone, nonostante la sua acidità,  si trasforma in sostanza alcalina nel nostro organismo e facilita la digestione, riducendo le tossine accumulate nel tratto digerente e stimolando la funzione enzimatica. Inoltre – aggiunge la specialista – viene stimolata la peristalsi intestinale favorendone la regolarità».

Ma i vantaggi di acqua e limone non finiscono qui. A cominciare dalla pratica dell’idratazione in sé, ogni mattina prima di aver fatto colazione, quindi a stomaco vuoto quando l’organismo è più recettivo e assorbe meglio l’acqua, passando per la vitamina C contenuta nel limone che va a rafforzare il sistema immunitario e dà energia per cominciare al meglio la giornata. E, ancora, la bevanda aiuta a eliminare i batteri che si sono formati in bocca durante la notte .

Stop ad acqua e limone se si sente acidità di stomaco

Tuttavia, oltre a prestare attenzione alla quantità di limone che si stempera in acqua, è sempre bene consultare un medico o interrompere la consuetudine nel caso dovessero sorgere sintomi di acidità di stomaco. Questa miscela di acqua e limone può avere infatti delle controindicazioni: «In chi soffre di acidità di stomaco, e non solo in queste persone, l’utilizzo continuativo di acqua e limone è controindicato in quanto può causare o peggiorare i sintomi di gastrite o di reflusso gastroesofageo», conclude la dottoressa Salvioli.

Simile al limone per le sue proprietà antisettiche, una qualità in comune con il miele, e per il suo gusto rinfrescante, è lo zenzero. Sempre la medicina ayurvedica vede in questa spezia un altro alleato della salute dell’uomo. Lo zenzero, infatti, aiuta a combattere i raffreddori di stagione e ha inoltre effetti antiinfiammatori.

 

Alimentazione e salute, articoli correlati:

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita