Stai leggendo Pelle, l’avocado il frutto ideale per la bellezza “fai da te”?

Bellezza

Pelle, l’avocado il frutto ideale per la bellezza “fai da te”?

02/09/2015

L’avocado, apprezzato a tavola, per tante ragazze è il frutto prediletto per la cura della bellezza “fai da te”. La sua polpa verde è usata come ingrediente di base per la preparazione di maschere di bellezza e creme idratanti fatte in casa. Ma i suoi benefici sono reali?

Il motivo per cui l’avocado è usato per la cura del corpo è la sua dote di olii con cui si crede di idratare la pelle: per preparare maschere di bellezza spesso si aggiungono alla polpa di avocado olio d’oliva, olio di jojoba, miele o limone. L’avocado contiene acidi grassi essenziali, quindi non solo è usato come antirughe, ma anche per le pelli secche. Ancora, l’avocado è ricco di sostanze antiossidanti, uno scudo naturale contro i radicali liberi. Contiene poi acido folico, vitamina C, B6, A e E (Per approfondire leggi qui: Con la vitamina C pelle protetta e difese immunitarie assicurate e Vitamina A: protetti occhi e pelle ma non solo).

Il frutto esotico viene anche impiegato nella preparazione di scrub esfolianti e come “balsamo” per ridare lucentezza ai capelli, idratare il cuoio capelluto, anche con proprietà antiforfora. Infine qualcuno ricorre all’avocado come rimedio naturale per lenire la pelle in caso di scottature solari.

Ma davvero l’avocado fa così bene alla pelle?

«Si tratta di un comune confondimento tipico della cosmetologia», dice il professor Marcello Monti, responsabile di Dermatologia dell’ospedale Humanitas. «Se un alimento è buono e ricco di principi attivi che ci fanno bene superficialmente – continua – si può pensare che spalmato sulla pelle faccia bene anche alla pelle. Il ragionamento non funziona perché la pelle è un organo di allontanamento non di assimilazione. Quindi qualsiasi buon alimento che mettiamo sulla pelle non fa bene alla pelle nè a noi».

«E’, nelle migliori delle ipotesi, uno spreco alimentare e nelle peggiori la base per causare dermatiti da contatto. Quindi il consiglio dermatologico è continuate a mangiare l’avocado ma non spalmatelo sulla pelle», conclude il professore.

 

Pelle, articoli correlati:

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita