“Mal di schiena, meglio lo zaino della borsa porta computer”, vero o falso?

“Mal di schiena, meglio lo zaino della borsa porta computer”, vero o falso?
Tornata di moda la borsa a spalla con la tracolla per trasportare il computer ed essere sempre eleganti, alcuni però non credono che la borsa sia migliore dello zaino porta computer per evitare il mal di schiena . Vero o falso? Risponde la dottoressa Lara Castagnetti, osteopata e specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa di Humanitas.
 
Vero. Lo zaino porta computer e documenti è certamente migliore della borsa per trasportare computer o documenti pesanti al lavoro perché con quest’ultima il carico non è distribuito in modo simmetrico e può causare torcicollo e mal di schiena – spiega l’esperta. – Se lo zaino porta computer può risultare meno elegante della borsa porta computer, tuttavia può risultare efficace nell’evitare il mal di schiena. Infatti, tenere il peso del computer da un lato come nel caso della borsa a spalla induce la contrazione di diversi muscoli tra cui la muscolatura cervicale, periscapolare e del braccio. Mantenere questi muscoli contratti per molto tempo come accade quando si porta il computer nella borsa, può provocare, insieme alla contrattura dei muscoli di spalla e schiena, anche un’infiammazione dei tendini del polso, del gomito, e dei tendini della cuffia dei rotatori della spalla.Sebbene sia preferibile utilizzare lo zaino porta computer rispetto alla borsa, chi però non vuole a rinunciare ad avere un aspetto più elegante e meno da “scolaretto”, e pertanto non vuole rinunciare alla borsa porta computer e documenti, la soluzione migliore per ridurre il rischio di torcicollo e mal di schiena è di avere l’accortezza di cambiare spesso il lato dove la tracolla appoggia, spostando il peso da una spalla all’altra. Anche se non di moda, per evitare il mal di schiena è meglio scegliere uno zaino ergonomico con schienale e spallacci imbottiti tipo zaino da trekking con cinghie a livello del dorso e della schiena che aiutano a mantenere il peso dello zaino vicino al corpo, e imparare a portarlo in modo corretto, evitando di tenerlo molto basso o su una sola spalla.”