Vero/Falso

“Torcicollo da computer, potrebbe dipendere dalla tastiera”, vero o falso?

04/07/2016

Alcuni credono che il torcicollo che colpisce soprattutto chi trascorre molte ore davanti allo schermo del computer potrebbe dipendere dalla tastiera. Vero o falso? Risponde la dottoressa Lara Castagnetti, osteopata e specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa di Humanitas

«Vero. Anche se la giusta distanza, posizione e altezza dello schermo rispetto agli occhi sono aspetti molto importanti al fine di evitare e prevenire il torcicollo da prolungato uso del computer, anche la tastiera può essere la causa di quel dolore al collo che alcuni chiamano cervicale e altri torcicollo ma che provoca in entrambi i casi tensione muscolare, mal di testa, rigidità al movimento, difficoltà di concentrazione e dolore. Infatti, chi lavora a lungo al computer e utilizza una tastiera esterna dovrebbe posizionarla in modo che sia parallela al bordo del tavolo e a una distanza non inferiore ai 20 centimetri così che sia sempre possibile appoggiare gli avambracci al di sopra della scrivania – spiega l’esperta. – Digitare sulla tastiera assumendo la posizione degli avambracci appoggiati stabilmente alla scrivania permette di non sovraccaricare la zona dei muscoli del trapezio e del collo e mantenere in posizione rilassata le braccia. Questo, insieme ad un corretto uso del mouse e a periodici intervalli di stretching durante il lavoro al computer aiuta a prevenire ed evitare il dolore al collo. Stesso discorso anche per i computer portatili e tablet che, avendo la tastiera incorporata al computer non sarebbero adatti a prolungati tempi di lavoro: in questo caso, utilizzare “vassoi” porta computer dalla forma a mezzaluna con gli appositi sostegni per gli avambracci quando si sta seduti in poltrona oppure appoggiare il computer portatile su una superficie piana, un tavolo per esempio, che permetta di mantenere gli avambracci rilassati e non sospesi durante i ripetitivi movimenti sulla tastiera, aiuta ad evitare il torcicollo».

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita