Stai leggendo Ernia dorsale, lo sai che torsioni improvvise possono causarla?

Lo sai che...

Ernia dorsale, lo sai che torsioni improvvise possono causarla?

04/12/2017

Tra i vari tipi di ernia del disco, quella dorsale provocata da movimenti di rotazione o torsione è certamente tra le cause meno frequenti di dolore e mal di schiena – spiega la dottoressa Lara Castagnetti, osteopata e specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa di Humanitas. – L’ernia dorsale può capitare soprattutto quando le torsioni richiedono uno sforzo intenso a livello toracico, come in alcuni tipi di esercizi in palestra con i pesi. In questo caso, a risentirne sono le ultime vertebre della zona dorsale con conseguenze che potrebbero essere complesse, dato che in questa porzione di colonna vertebrale sono presenti il midollo spinale e le radici nervose.

 

Articoli correlati


L’ernia cervicale e quella sacrale invece, sono le più comuni, spesso dovute a sedentarietà e posture scorrette che favoriscono l’erniazione di uno dei dischi intervertebrali, con conseguente mal di schiena. Immaginando i dischi come dei cuscinetti fra due strutture rigide, cioè le vertebre, può capitare che il disco si usuri più velocemente e quindi si arrivi all’erniazione, ovvero la fuoriuscita del nucleo contenuto all’interno del disco intervertebrale. Oltre alle posture viziate, anche l’andatura alterata a causa di una dismetria, cioè della diversa lunghezza delle gambe, o perché si carica il peso sulla parte esterna del piede, può essere un pericolo per l’integrità dei dischi intervertebrali; in questo caso però è la zona lombare e non quella dorsale, che risente della dismetria, specialmente la zona compresa tra la quinta vertebra lombare e la prima sacrale.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita