Diabete

Diabete di tipo 2, lo sai che il bypass gastrico riduce la terapia antidiabetica?

27/10/2017

Il bypass gastrico è una procedura per la terapia chirurgica dell’obesità, che può avere importanti effetti positivi anche su diabete di tipo 2, oltre a malattia da reflusso gastroesofageo, entrambe associate all’obesità – spiega il dottor Giuseppe Marinari, Responsabile di Chirurgia Bariatrica di Humanitas. – Per quanto riguarda il diabete di tipo 2, cioè quello di tipo alimentare, i benefici si vedono già pochi giorni dopo l’intervento di bypass che prevede la creazione di una minuscola tasca gastrica, del volume pari a una tazzina di caffè, in grado di contenere solo una piccola quantità di cibo. Infatti, nonostante la perdita di peso sia ancora minima, tuttavia le persone con diabete tipo 2 possono ridurre o addirittura eliminare la terapia antidiabetica. Questo perché l’effetto del bypass sul diabete non è legato alla perdita di peso ma a una profonda modifica indotta nella secrezione di ormoni da parte del tubo digerente, modifica talmente attiva sul diabete da poter ben presto interrompere la terapia.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita