Stai leggendo Stiamo attenti alle nostre ossa

Prevenzione

Stiamo attenti alle nostre ossa

26/03/2013

L’11 e 16 Aprile, nell’ambito del mese della prevenzione delle ossa, Humanitas Mater Domini offrirà a Castellanza e Lainate la possibilità di sottoporsi gratuitamente a esami utili a diagnosticare l’osteoporosi.

 

O.N.D.A., l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna dedica il mese di aprile alla salute delle ossa, un’importante iniziativa di prevenzione dedicata alla popolazione, in particolare alle donne che sono maggiormente a rischio di osteoporosi. Humanitas Mater Domini vi aderisce offrendo uno screening gratuito l’11 e il 16 Aprile 2013.

 

Osteoporosi, la “ladra silenziosa”

L’osteoporosi è spesso definita la “ladra silenziosa”, perché è una malattia che erode le ossa lentamente (ma inesorabilmente) e può progredire per diversi anni finché avviene una frattura. Colpisce prevalentemente le donne (il 33% tra i 60 e i 70 anni di età, il 66% al di sopra degli 80), interessando soprattutto il delicato periodo della menopausa, mentre è relativamente meno diffusa negli uomini (20%).

Questa patologia comporta una riduzione del contenuto minerale osseo che diventa più fragile ed espone al rischio di fratture che si verificano sia in assenza di traumi importanti (es. fratture vertebrali) che di cadute (es. frattura del femore).

 

Prevenire l’osteoporosi con la dieta

È importante voler bene alle nostre ossa osservando un corretto stile di vita. Ecco perché è importante la prevenzione, e prevenire l’osteoporosi è possibile, con la dieta (con l’assunzione quotidiana di latte e formaggi, frutta secca, cereali, legumi, verdure a foglia verde, carne e pesce azzurro), l’esercizio fisico (che favorisce un rimodellamento della struttura ossea) e una corretta esposizione al sole (che favorisce la sintesi di vitamina D).

L’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) ha promosso il mese di Aprile come il Mese di Prevenzione delle Ossa, coinvolgendo il network di ospedali che hanno ottenuto i bollini rosa per la loro attenzione alle esigenze di salute delle donne.

L’elenco di tutte le strutture aderenti è disponibile sul sito O.N.Da.

 

Esami Moc gratuiti in Humanitas Mater Domini

Humanitas Mater Domini ha aderito all’evento organizzando un’importante iniziativa di prevenzione:l’11 Aprile nella sede di Castellanza (Va) e il 16 Aprile presso il proprio Poliambulatorio a Lainate (Mi) sarà possibile eseguire gratuitamente un esame MOC (mineralometria ossea computerizzata) con consegna immediata del referto. Sarà anche possibileprenotare un consulto con la ginecologa, la dottoressa Elena Corradini, Responsabile del Servizio di Ginecologia di Humanitas Mater Domini.

La Mineralometria Ossea Computerizzata rappresenta la metodica di riferimento nella diagnosi dell’osteoporosi. Misura il patrimonio minerale dello scheletro e consente di valutare nel tempo piccole variazioni della densità minerale ossea. La partecipazione all’iniziativa è gratuita. 

Per prenotare lo screening occorre telefonare al numero telefonico 0331 476357 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 12 e alle 13 alle 17 a partire dal 2 Aprile 2013 (fino a esaurimento posti).

 

A cura di Marta Galbiati

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita