Stai leggendo Lo sai che il reflusso gastrico può causare asma?

Allergie e asma

Lo sai che il reflusso gastrico può causare asma?

05/02/2018

Si chiama asma da reflusso, si manifesta con tosse persistente, a volte accompagnata da sibili, difficoltà a respirare quando si compie uno sforzo fisico ed è causata dal reflusso gastrico – spiega il dottor Tiziano Zurlo, responsabile dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria di Humanitas Mater Domini –. I sintomi irritativi tipici dell’asma da reflusso sono causati dall’aggressione della laringe provocata dalle sostanze che compongono il refluo gastrico, come acido cloridrico, pepsina e bile. Per l’alta aggressività di tali agenti, risalendo dallo stomaco alla laringe possono provocare infiammazione della laringe, e quindi manifestarsi con laringite, tosse, gocciolamento del naso e una sensazione di nodo alla gola, come se si faticasse a respirare, che può aggravarsi con l’attività fisica. Trattandosi di sintomi che potrebbero essere confusi con un’infezione respiratoria, può capitare che il paziente ricorra alle terapie tipiche per risolvere il mal di gola, iniziando dagli anti infiammatori e antibiotici, per finire al cortisone, ma senza trarne beneficio. Anzi, il rischio di peggiorare la situazione, aumenta. Per questo motivo, quando si presentano questi sintomi, meglio evitare i rimedi fai-da-te e rivolgersi a uno specialista in grado di effettuare una valutazione che escluda la presenza di altre patologie che possono presentarsi con i medesimi sintomi. E finalmente trovare beneficio dalla cura per il reflusso.

 

Articoli correlati

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita