Stai leggendo Adrenalina sulla neve, aumenta il rischio per la salute

Magazine

Adrenalina sulla neve, aumenta il rischio per la salute

18/02/2017

È noto che le attività che stimolano la produzione di adrenalina possano dare piacere in chi le pratica, e questo potrebbe spiegare perché le discese sulla neve a bordo di slitte gonfiabili o gommoni in materiale sintetico, detto airboard, che permettono di raggiungere la velocità di 100 km/h dando la sensazione del “volo” sulla neve sono particolarmente amate dai giovani. Senza dubbio le vacanze invernali possono essere un’opportunità per divertirsi in attività e sport sulla neve – spiega la professoressa Daniela Lucini, responsabile della Sezione di Medicina dell’esercizio di Humanitas. – Purtroppo alcune di queste attività particolarmente amate dai giovani perché “adrenaliniche”, possono risultare pericolose per la salute soprattutto se praticate senza alcuna preparazione e controllo medico. Scendere sulla neve a tali velocità ha l’effetto di stimolare la produzione di adrenalina, un neurotrasmettitore del sistema nervoso simpatico che, accelera la frequenza cardiaca, induce la restrizione del calibro dei vasi sanguigni stimolando l’aumento della pressione sanguigna, aumenta la frequenza respiratoria e induce nell’organismo uno stato di eccitazione e di iperattività tipica dello stress. L’effetto dell’adrenalina, che può essere positivo in alcuni casi e soprattutto se gli eventi stressogeni, ovvero che inducono stress, non sono prolungati, può però essere pericoloso e diventare un rischio per la salute sia per le persone che presentano patologie cardiache, sia in persone giovani e in forma che potrebbero non essere a conoscenza di problemi cardiaci, come nei casi, seppur molto rari, di infarti sui campi da calcio di giovani sportivi. Inoltre, la mancanza di controllo della slitta gonfiabile sulla quale possono salire anche più persone, aumenta il rischio di lesioni da trauma in caso di collisioni. Vale la pena sottolineare che questo tipo di attività anche se divertenti ed eccitanti, non possono essere considerate come praticare un’attività fisica salutare o uno sport.

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita