Magazine

“A cena con…”, le polpettine veg di Marco Bianchi: un concentrato di fibre

26/01/2017

In un menù che unisce gusto e benessere non possono mancare i legumi. Tra le portate di “A cena con…”, la serata evento che ha visto cucinare insieme Marco Bianchi e due medici di Humanitas, sono state servite tre polpettine di borlotti con maionese senza uova. “L’infornata”, l’ha chiamata il suo ideatore, lo chef della salute e divulgatore scientifico di Fondazione Veronesi. Marco Bianchi l’ha preparata a chi ha partecipato lo scorso 23 gennaio alla cena presso il ristorante di Milano “God Save the Food” con due ospiti d’eccezione: il dottor Luca Malvezzi, otorinolaringoiatra e specialista in chirurgia cervico facciale, e il professor Silvio Danese, gastroenterologo.

«I legumi sono una delle componenti essenziali di una dieta varia e ben bilanciata», aggiunge il professor Danese, responsabile di responsabile del Centro Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali di Humanitas e docente di Humanitas University. «Conferiscono all’organismo una buona quota di fibre, essenziali per mantenere la regolarità intestinale».

(Per approfondire leggi qui: Legumi, cereali, frutta: con le fibre scende il rischio dei diverticoli)

Nella preparazione della maionese è stata utilizzata anche una punta di curcuma con il solo scopo di colorare la maionese. Ma non dimenticatevi di questa preziosa spezia: «La curcuma è alleata di una buona digestione. Chi soffre di reflusso gastroesofageo può consumarla perché contiene delle sostanze naturali che aiutano la motilità delle alte vie dell’apparato digerente», conclude il professore.

Ingredienti

Per le polpette:

  • 500 g di fagioli borlotti lessati
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 1 scalogno
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • olio evo
  • sale
  • 200g di pan grattugiato (50-80g per l’impasto e restante per panatura)

Per la maionese:

  • 50 ml di latte di soia NON zuccherato
  • 110 ml di olio di girasole o mais
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 cucchiaio di aceto di mele o succo di limone
  • sale
  • la punta di un cucchiaino di curcuma

 

Preparazione

Frullare nel robot I fagioli con lo scalogno, il formaggio grattugiato e il prezzemolo. NON deve uscirne una purea ma un impasto grossolano. Aggiungere pane grattugiato solo se necessario, salare e aggiungere olio evo.

Aiutarsi con un servigelato per formare le sfere (polpette) e ripassarle nel pane grattugiato. Infornare a 200 gradi per circa 20 minuti dopo averle oliate in superficie. 

Per la maionese, frullare alla massima velocità tutti gli ingredienti insieme e servire dopo averla fatta raffreddare.

La curcuma funge da colorante quindi non esagerare!

Articoli che potrebbero interessarti

Non perderti i nostri consigli sulla tua salute

Registrati per la newsletter settimanale di Humanitas Salute e ricevi aggiornamenti su prevenzione, nutrizione, lifestyle e consigli per migliorare il tuo stile di vita