Vellutata di sedano rapa con polipo, un piatto amico della linea

Questo è il periodo giusto dell’anno per un passato di verdura a base di sedano rapa. Questo ortaggio, poco conosciuto, è tipico del Nord Italia e viene raccolto proprio a partire dalla metà di Agosto. Su una vellutata di sedano e sedano rapa si può adagiare un polipo cotto e poi passato in padella per renderlo più croccante. Si gusterà un piatto fresco e completo, ideale per la stagione estiva.

Ingredienti

  • Sedano rapa
  • 1 mela verde
  • 1 sedano
  • 300 grammi di polipo lessato
  • sale q.b.

Preparazione

Lavare bene le verdure e tagliarle a pezzetti. Iniziare la cottura lessando le verdure in poca acqua salata per circa 15 minuti. Terminare la cottura facendo rosolare le verdure con un po’ di vino bianco in una casseruola ben antiaderente. A questo punto frullare le verdure insieme alla mela cruda.

Lessare il polipo e terminare la cottura scottandolo in padella fino a renderlo croccante. Versare la crema di verdure nei piatti ed adagiarvi il polipo in superficie. Se gradito, il piatto può essere guarnito con aceto balsamico.

Una ricetta ideale perché

Il passato di verdure è uno dei primi piatti più salutari della tradizione italiana. Di sicuro però non è uno dei preferiti durante la stagione estiva. Con questa ricetta proponiamo una variante che potrebbe essere più gradita con un clima caldo. Il polipo, mollusco poco calorico, così preparato, conferisce croccantezza al piatto, aggiungendo una componente proteica. Infine la mela verde dà una nota di freschezza.

Introito calorico e attività sportiva

Per smaltire le 128 Kcal di una porzione di vellutata di sedano rapa con polipo, tenendo come riferimento una persona di 70 Kg (se si pesa di meno si consuma di meno e quindi ci vuole più tempo) sarà necessario:

Camminare a intensità moderata – 32 minuti

Correre a intensità moderata – 13 minuti

Andare in bicicletta a intensità moderata – 13 minuti

Nuotare a intensità moderata – 13 minuti

Lavori domestici – 35 minuti